lunedì 24 marzo 2014

Riso allo zafferano con cipolla rossa e seitan

ti stai creando un guscio
un posto dove estraniarti e proteggerti dal mondo esterno.
ci sono troppe cattiverie fuori che aborri, 
ci sono troppe brutture che non tolleri più
e gente che non conosce il valore della vita,  il rispetto per gli altri.

eppure basterebbe così poco...
se ci accontentassimo delle cose più semplici
ogni giorno sarebbe una piccola festa gioiosa

basterebbe un piccolo gesto d'amicizia regalato 
 o un sorriso spontaneo per rischiararti la giornata. 

ti piacerebbe issare le tue antenne  e captare, fra le varie onde nell'etere,
 i segnali positivi, oltre che la bella musica. 

ti piacerebbe trascrivere ovunque, con l'inchiostro e a caratteri cubitali,
solo gli eventi positivi
e diffondere nell'aria un pò di serenità e di buon umore.

... o almeno provarci....



LA RICETTA

...perchè il profumo di zafferano porta il buon umore in cucina e basta poco per far felici i commensali alla tua tavola...




INGREDIENTI 
per una dose 

gr 62 di riso Parboiled a chicco lungo
1/2 cipolla rossa
gr 0,1 di zafferano 
circa gr 4 di seitan affumicato (1 o 2 fettine)
olio d'oliva, sale, brodo vegetale

*****

Con questa ricetta partecipo al 
LUNEDI',  100% VEGETAL MONDAY
organizzato da



PREPARAZIONE

Mondate e lavate la cipolla e fatene una dadolata: mettetela a soffriggere brevemente con un filo d'olio caldo, in padella. Aggiungete il riso, fatelo tostare e unite subito del brodo vegetale bollente, fino a coprire completamente il riso (tenete del brodo caldo a parte per aggiungerne se necessario durante la cottura). Salate,  e a  metà cottura, unite lo zafferano e gli stracetti di seitan.
Completate la cottura e servite il riso ben caldo.















16 commenti:

  1. Ecco dopo il tofu ora vorrei assaggiare il seitan. Ma che cos'è? Sempre una specie di formaggio?
    Un abbraccio, Silvia!

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia,
    il seitan è prodotto dalla lavorazione del glutine dei cereali: ha una consistenza piuttosto compatta e saporita; è povero di grassi e facilmente digeribile (naturalmente per chi non è intollerante al glutine). Si presta molto, come consistenza e gusto, ai secondi piatti (puoi impanarlo come una cotoletta, puoi farci dello "spezzatino"...) di solito lo preparo in alternativa ai piatti di pasta per non eccedere con le dosi di glutine settimanali. In commercio ne trovi di vari tipi: affumicato, alla piastra (i più saporiti), oppure affettati per farcire un panino, oppure in tagli più grandi per poterli farcire o farli al forno come arrosto. Se vai in fondo a questa schermata e c'è la ricerca per parola delle ricette che ho pubblicato e puoi vedere altre ricette alternative!
    ...a presto!! :-)

    RispondiElimina
  3. Devo decidermi a provare il seitan, accipiacchia!
    Buona settimana Mari :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi ne avrai l'occasione! Se hai bisogno di ricette sai dove trovarle! ;-)

      Elimina
  4. a parte la ricetta - molto invitante - le righe sopra le hai scritte per me?
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) le ho scritte per chi è stanco di sentire e vedere notizie e fatti orrendi in Tv e sui giornali! Possibile che sia tutti impazziti!! ho bisogno di un pò di serenità, e tu? ;-)

      Elimina
  5. Come sempre le tue parole sono adorabili! Mi ispira moltissimo il tuo riso, adoro il seitan e adoro lo zafferano...è vero, mi ha lasciato un sorriso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...che ricambio molto volentieri :-)

      Elimina
  6. Quei chicchi lunghi, colorati dallo zafferano sono uno spettacolo! Che bontà che hai cucinato anche oggi, Mari! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      sono piccoli chicchi dorati saporiti e profumati! :-)

      Elimina
  7. Cose semplici, festa gioiosa, sorrisi spontanei... ci siamo "capite" a distanza... ;-)
    Se ho fatto il pane con lo zafferano, significa che dò tanto valore a questa spezia! Non la uso spesso perchè la reputo preziosa, adatta solo per alcuni tipi di ricette... con il risotto è un matrimonio di lunga data felice, con l'aggiunta di cipolle (amo quelle rosse!) e seitan diventa una rivisitazione personale che apprezzo, anche come colori... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bontà! il pane allo zafferano... hai preso buona mano con i lievitati! Brava! :-)

      Elimina
  8. So beautiful lines, cara, send you a smile, a warm hug and sun for the heart!
    Have a great time
    Elisabeth

    RispondiElimina
  9. E' proprio vero Mari, basterebbe così poco... eppure spesso la cosa più facile è rimandare oppure girare le spalle... ci fanno bene questi promemoria, aiutano a riflettere e meditare quando anche con un piccolo gesto possiamo fare tanto.
    Il risotto è speciale... un colore super invitante e un mix di profumi e sapori che mi hanno colpito subito. ma ti confesso che non ho mai assaggiato il seitan... sarà sicuramente tra i prossimi acquisti... grazie per lo spunto:*
    Un caro saluto, buona serata:)

    RispondiElimina
  10. Grazie Mari mi serviva giusto una dritta per provare il seitan affumicato che ancora mi manca,il riso allo zafferano è uno dei miei primi preferiti Grazie grazie!
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  11. Non amo particolarmente il seitan affumicato, ma sicuramente in questo risotto ci sta proprio bene, anche perchè abbinato alle cipolle rosse che adoro! Bellissimi colori!

    RispondiElimina

Mi fa piacere se lasci un commento...
Se sei anonimo per favore firmati! Grazie